USCITA IN LIBRERIA DI RIFIUTI ADDIO

Dopo il grande successo di Plastica Addio, arriva il 22 ottobre 2020 “Rifiuti Addio“, che ho scritto stavolta con Marinella Correggia, sempre per Altreconomia.

Una volta svuotata la pattumiera e differenziati i rifiuti, tendiamo a rimuoverli dalla nostra coscienza. Ma non possiamo ignorare che ogni anno, nel mondo, l’attività umana produce 2 miliardi di tonnellate di rifiuti, di cui solo il 13% è riciclato e poco più del 5% compostato.

Dobbiamo fermare la pandemia dei rifiuti. I nostri scarti che invadono il Pianeta sono l’inquietante riflesso della società dei consumi. Non basta riciclarli, bisogna prevenirli. Adesso!

Il riciclo è una falsa soluzione: è il sistema che deve cambiare, puntando sulla prevenzione dei rifiuti “a monte”, sulla riduzione dell’uso di materie prime e dei consumi e su una (autentica) economia circolare.

A partire dalla mia esperienza ho curato la seconda parte del libro, dove illustro un vastissimo repertorio di pratiche personali replicabili: la spesa quotidiana e il cibo senza imballaggi e sprechi, il guardaroba slow fashion, l’igiene personale e casalinga autoprodotta, l’elettronica essenziale e ogni altra forma di zero waste, anche collettivo, in ufficio e fuori di casa.

Prefazione di Sara Mancabelli, cofondatrice della Rete Zero Waste.

uscita in libreria di Plastica Addio

Oggi, 4 luglio 2019, è finalmente in libreria il mio nuovo libro, scritto con Chiara Spadaro sulla plastica: Plastica Addio, per Altreconomia edizioni.

Una vita senza plastica? Si può fare! La produzione mondiale di plastica è di circa 350 milioni di tonnellate ed è destinata ad aumentare ancora. Nei nostri mari finiscono ogni anno 8 milioni di tonnellate di rifiuti plastici. Il messaggio è forte e chiaro, per invertire la tendenza l’unica vera soluzione è produrre meno plastica o non produrne affatto.

Nel nostro piccolo tutti noi possiamo passare all’azione e liberarci dall’ingombrante plastica quotidiana, soprattutto quella usa-e-getta. Questo libro spiega con chiarezza che cos’è la plastica (anzi le plastiche) e ne analizza l’impatto sull’ambiente e sulla salute. Racconta pregi e limiti dell’economia circolare e lo stato dell’arte della ricerca e della normativa a livello italiano ed europeo. Ma soprattutto immagina un mondo e una vita senza plastica e fornisce gli strumenti per compiere questa piccola rivoluzione, nella nostra vita di tutti i giorni.

Con moltissimi esempi pratici illustrati e tre illustrazioni di Alessandro Bonaccorsi e con un intervista a Paola Antonelli, curatrice della XXII triennale di Milano e del MOMA di New York.